Google+

Risotto salmone e melograno al profumo di aneto - The Kitchen Tales of Wally

The Kitchen Tales of Wally

Follow Us

Vai ai contenuti

Menu principale:

Risotto salmone e melograno al profumo di aneto

ricette
Ingredienti
  • 240 g di riso carnaroli

  • 200 g di salmone selvaggio affum.

  • 60 g di scalogno

  • 20 g oilio EVO ligure DOP

  • 2 lt di brodo 50% veg 50% pesce

  • 1 grosso melograno

  • 1 mazzetto di aneto

  • 1/2 bicchiere di vino bianco

  • Q.B. olio EVO ligure DOP

  • Q.B. sale e pepe bianco

Caratteristiche
  • Tipologia:        Primo vegetariano

  • Difficoltà        ««

  • Costo               €  €       

  • Tempo di preparazione    15 min

  • Tempo di cottura             18 - 20 min

  • kcal/100 gr                      N.D.


Attrezzature utilizzate

Spelucchino, coltello affilato, mestolo, ciotola, cucchaio di legno o spatola in silicone, risottiera

Cottura: FORNELLO


Mettete a bollire a fuoco basso il brodo per il riso. Mondate, sbucciate e tritate finemente lo scalogno (1). Praticate delle incisioni sulla buccia del melograno per agevolarne l'apertura, quindi sgranatelo delicatamente dentro una ciotola (2). Tagliate a cubetti il salmone affumicato (3). Aggiungete l'olio dentro la risottiera e mettetela sul fuoco, quindi




aggiungete lo scalogno e fatelo appassire dolcemente. Aggiungete il riso e tostatelo per qualche minuto (4); quando pronto sbumate con il vino bianco (5). Proseguite la cottura aggiungendo il brodo bollente all'occorrenza (6). A due   




minuti dalla fine aggiungete i 2/3 del melograno e del salmone (7-8) insieme a metà dell'aneto tritato, mantecate con l'olio e servite immediatamente nei piatti. Completate con una macinata di pepe bianco di mulinello, l'aneto rimanente e ancora il salmone e il melograno tenuto da parte (9).


1 commento
Voto medio: 5.0/5

Katia
2017-06-04 12:18:11
Bel risotto, non avevo pensato a questo accostamento. Complimenti per il bel sito
Consigli e curiosità

Ricetta abbastanza semplice che vi regalerà una piacevole sorpresa per il palato. Se preverite potete sostituire l'olio EVO con un cucchiaio di margarina , fatelo tranquillamente (A me non fanno impazzire i grassi idrogenati ma so che ne esistono alcune prive). Due consigli:

  • rispettate i tempi, non aggiungete prima il salmone e il melograno.

  • Non utilizzate un olio agressivo, solo olio ligure o al massimo della riviera del Garda


Vino consigliato: Vermentino riviera ligure di ponente DOC -
                           az. agricola Ramoino

 
 
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu