Google+

Spaghetti al ragù di aragosta e pomodorini del Piennolo - The Kitchen Tales of Wally

The Kitchen Tales of Wally

Follow Us

Vai ai contenuti

Menu principale:

Spaghetti al ragù di aragosta e pomodorini del Piennolo

ricette
Ingredienti
  • 800/900 g di aragosta (2 piccole)

  • 400 g di pomodorini del Piennolo

  • 320 g di spaghetti nr 5

  • 60g di scalogno

  • 50 ml di cognac

  • 20 g di burro

  • 20 g di prezzemolo tritato fresco

  • 1 spicchio d'aglio

  • Q.B. olio EVO, sale e pepe

Caratteristiche
  • Tipologia:       Primi di pesce

  • Difficoltà        «««

  • Costo               €  € €  €  €    

  • Tempo di preparazione        40 min

  • Tempo di cottura              20+11 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Passaverdure o colino a maglie fini, padella ampia, pinze e forchettina per crostacei

Cottura: FORNELLO


Incidete e lessate in acqua bollente i pomodorini del Piennolo (1), spellateli (2), quindi passate la polpa del pomodoro al passaverdure o in mancanza di quest'ultimo utilizzate un colino a maglie fini (3). Mondate e affettate lo scalogno




finemente (4), poi passatelo in padella con olio e fate inbiondire. Unite il passato di pomodoro (5) e fate stringere per una decina di minuti regolando di sale . Nel frattempo aprite a metà le aragoste (6), sciogliete il burro nella padella quindi




aggiungete lo spicchio d'aglio in camicia, schiacciato, quindi le aragoste (7) e rosolate da entrambi i lati per due minuti. Aggiungete il cognac e fiammeggiate (8), aggiustate di  sale e pepe; quando l'alcol sarà evaporato togliete dal fuoco e spolpate i crostacei. Nel frattempo mettete a bollire l'acqua e tagliate le code di aragostaa pezzetti (9).




Lessate gli spaghetti in acqua salata (10); cuocete molto al dente la pasta e quando pronta unite nel sugo prima la polpa dei crostacei (11) e subito dopo gli spaghetti (12). Saltate velocemente per legare il ragù quindi aggiustate di sale e di pepe e servite nei piatti. Per completare aggiungete il prezzemolo e servite immediatamente.  




Nessun commento
Consigli e curiosità

Un piatto abbastanza semplice da realizzare, infatti l'unica difficoltà sarà spolpare a dovere l'aragosta. I pomodorini del Piennolo sono eccezzionali in questo piatto sono carichissimi di gusto e per niente acquosi, quasi quanto una conserva.

Vino consigliato: Brut Cellarius Rosè - BERLUCCHI

 
 
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu