The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Battuta di vitellone con avocado e tuorlo alla soia

ricette
Battuta di vitellone con avocado e tuorlo alla soia
Ingredienti
  • 400 g di sottofiletto di vitellone

  • 250 g di avocado maturo (2 medi)

  • 70 ml di salsa di soia

  • 30 ml di olio al tartufo

  • 4 tuorli d'uovo freschissimi

  • 1 limone

  • 1 lime

  • Q.B. sale Maldon, pepe bianco e olio EVO

Caratteristiche
  • Tipologia: antipasti/secondi di carne

  • Difficoltà        «

  • Costo               €  €    

  • Tempo di prepar. 30 min+marinatura

  • Tempo di marinatura          180 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Coltello affilato, bowl, ciotola media, ciotola piccola per marinatura, minipimer ad immersione o frullatore, stampo quadrato 10x10

Cottura: NESSUNA


Preparazione

Mettete a marinare i tuorli nella ciotola piccola con la salsa di soia (1), copritela con della pellicola e lasciate trascorrere 3 ore. Trascorso questo tempo preparate la carne; usando il trinciante grande ricavate per prima delle listarelle (2), quindi tagliatele a pezzetti ricavando i primi cubetti da un paio di centimetri di lato (3). A questo punto  




potete iniziare a tritare a coltello la massa (4). Aggiungete il sale Maldon (5) e l'olio al tartufo (6) mescolate con le mani velocemente, aggiungete poco pepe bianco macinato fresco, poi, ritirate coperta da pellicola a contatto direttamente con la carne, fino al momento di servire. Prendete gli avocado e con l'aiuto di un coltello in ceramica




sbucciateli (7), quindi ricavate delle fette da un centimetro circa (8). Poneteli in una ciotola, tagliate a metà il limone e irrorateli con il suo succo (9); mescolate delicatamente affinche il succo raggiunga ogni parte dell'avocado. Fatto




questo, riducete le fette di avocado in dadolata da un centimetro di lato (10), scartate le punte più piccole che metterete direttamente nel bicchiere del minipimer. Riponete la dadolata del vegetale nella ciotola e condite con ulteriore succo di limone e aggiustate di sale. Prendete il bicchiere con l'avocado aggiungete un cucchiaio di olio EVO, il succo del lime filtrato goccia a goccia e azionate il minipimer. Dovete raggiungere una consistenza di una maionese leggermente più liquida. Ora procedete a comporre il piatto. Prendete il coppa pasta quadrato e ponetelo al centro del piatto, sgocciolate l'avocado e formate lo zoccolo di base inserendolo nello stampo e pigiandolo leggermente (11). Prendete ora la tartare e sistematela sempre dentro lo stampo a coprire l'avocado (12). dovete formare



due strati di due centimetri circa. A questo punto, estraete lo stampo delicatamente senza smontare la tartare e aggiungete sopra a tutto un ulteriore pizzico di sale Maldon e una grattuggiata di pepe che copra anche il piatto. Adagiate il tuorlo marinato sopra la tartare (13) e aggiungete di lato alcune gocce di crema di avocado creando un motivo. Decorate con un ciuffetto di prezzemolo fresco e servite (14).






Nessun commento
Consigli e curiosità

Piatto fresco e sapido ricco di profumi e di sapori. Un tocco fusion dato dall'avvocado e dalla salsa al lime. Bilanciato nel gusto vi regalerà una piacevole sorpresa al palato.

Un semplice ma mai banale consiglio: ingredienti freschissimi!!!

Vino consigliato: Amarone della Valpollicella -

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu