The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Bianco e nero di seppia al profumo di limone

ricette
Ingredienti
  • 400 gr di seppia solo il mantello

  • 400 gr di pasta fresca al nero seppia

  • 75 ml di vino bianco Anthìlia
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 2 filetti di acciughe dissalate
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 1 limone non trattato

Q.B. sale e peperoncino

Caratteristiche
  • Tipologia:         Primi di pesce

  • Difficoltà        ««

  • Costo               €  €     

  • Tempo di preparazione          40 min

  • Tempo di cottura                    10 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Sfogliatrice KENWOOD

Cottura: FORNELLO

Preparazione

Dopo avere pulito e spellato i mantelli delle seppie, sciacqualeli bene quindi tagliateli a strisce sottilissime tenendo la lama del coltello quasi parallela al tagliere (1). Più fini e precisi saranno realizzerete i tagli (fettucce da meno di un millimetro), migliore sarà il risultato finale (2). Con la sfogliatrice Kenwood (3) ricavate dalla pasta delle sfoglie di



uguale spessore; cospargete di farina e arrotolate su se stesso (4). Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, quindi tagliate la pasta ricavando delle pappardelle della stessa larghezza dei nastri di seppia (5), quindi srotolateli e metteteli su di un vassoio o sopra uno stendipasta ben diradati e aperti. In un'ampia padella con l'olio EVO mettete a rosolare l'aglio, i filetti di acciuga dissalati ed il peperoncino sminuzzato (6). Attenzione a non  



colorare troppo il soffritto. Quando le acciughe saranno sciolte aggiungete i nastri di seppia (7); rosolate per bene quindi sfumate con il vino bianco (8) e aggiungete meta del limone candito. A questo punto aggiungiamo il sale all'acqua di cottura, e mettiamo la pasta a cuocere (9).



Quando verrà a galla, scolatela direttamente dentro la padella con i nastri di seppia e mantecate il tutto. Fate insaporire per bene, quindi aggiungete abbondante prezzemolo, la buccia di limone grattuggiata a fresco e impiattate.
 

 


Nessun commento
Consigli e curiosità

Credo che di piatti "simili" ve ne abbiano proposti in quantità; questa è la mia versione vi invito a replicarla per poter apprezzare in pieno profumi ed i gusti di questo piatto.

Fondamentale per il successo di questa ricetta è avere tutti ingredienti freschissimi e tagliare sottilissima la seppia.

Vino consigliato: Anthìlia - DONNA FUGATA

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu