The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Costolette di agnello impanate

ricette
Ingredienti
  • 12 Costolette d’agnello

  • 120 gr di mirepoix di verdure

  • 200 ml di vino bianco secco

  • 1 cucchiaino di mix marinata pepe/ginepro/chiodi garofano

  • 1 spicchio d’aglio sbucciato e tritato

  • 1 mix di salvia/alloro/rosmarino

  • 1 uovo

  • Q.B. pan grattato

  • Q.B. olio E.V.O.

  • Q.B.  sale e pepe


Caratteristiche
  • Tipologia         secondo di carne/F.F.

  • Difficoltà        ««

  • Costo               €     

  • Tempo di preparazione          60 min

  • Tempo di cottura               25+5 min

  • kcal/100 gr                             277


Attrezzature utilizzate

Coltello affilato, tegame per frittura, recipiente per sottovuoto, mixer ad immersione

Cottura: fornello

Pulite le costolette togliendo il tessuto connettivo, la pelle, il grasso in eccesso e scoprendo l’osso (1-2-3).




Pulite, mondate e tagliate a cubetti sedano, carota, e cipolla; mettete il tutto in una terrina e aggiungete il resto degli ingredienti della marinata (4), escluso il vino che metterete solo dopo avervi adagiato la carne e mescolato il tutto. Aggiungete ora il vino che dovrà coprire completamente tutti gli ingredienti (5). Lasciate marinare per almeno 2 ore. Se volete accelerare il processo di marinatura, mettetele in un recipiente sottovuoto per 40’ (6).




Togliete le costolette dalla marinata e lasciatele scolare.  Separate gli aromi dalle verdure. Mettere un tegame sul fuoco con un filo di olio Evo e mettete le verdure a rosolare (7); sfumatele con il vino bianco e dopo aver aggiunto un pizzico di sale aggiungete un bicchiere d’acqua e gli aromi, che avete precedentemente separato e posto in un filtro da te; lasciate cuocere fino a che non si sarà parzialmente asciugato il sugo. Frullare il composto ottenuto con un mixer ad immersione fino a ottenere una salsa omogenea e cremosa. Aggiustare di sale. Asciugate molto bene, con della carta assorbente, le costolette (8). Passatele nell'uovo sbattuto con un pizzico di sale (9), quindi




impanatele con pane grattato (10) e friggetele in abbondante olio Evo bollente (11) fino a che non saranno cotte e ben dorate. Scolarle in un piatto con della carta assorbente. Servirle calde con le sue salsa d’accompagnamento (12)


Preparate la salsa verde di prezzemolo e menta. Mettete in due ciotoline da portata le salse e tenetele da parte.



Nessun commento
Consigli e curiosità

Molto gustoso come piatto e pratico a tal punto da poterlo utilizzare anche come finger food.

Vino consigliato: Ruchè di Castagnole Monferrato "L'ACCENTO" DOCG - Az. agr. MONTALBERA

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu