The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Filet mignon al pepe verde con porcini e germogli di porro

ricette
Filet mignon al pepe verde con porcini e germogli di porro
Ingredienti
Dosi per 2 persone

  • 200/250 g di filetto di vitellone (la parte più piccola)

  • 300 g di porcini

  • 100 ml di panna fresca

  • 50 ml di vino bianco secco

  • 30 ml di brandy

  • 4 fette di pancetta

  • 2 cucchiai di bacche di pepe verde in salamoia

  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato

  • 1 ciuffo di germogli di porri

  • Q.B. sale e pepe

Caratteristiche
  • Tipologia:        secondi di carne

  • Difficoltà        ««facile

  • Costo               €  €   

  • Tempo di preparazione          20 min

  • Tempo di cottura                    12 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Padelle ampie, spago da cucina, coltello multi uso, spelucchino, rotolo alluminio


Cottura: FORNELLO

Procedimento

- Le immagini con il numero di colore verde sono ingrandibili (pc e tablet) -

Pulite i porcini rimuovendo la terra e la impurità quindi passateli brevemente sotto l'acqua corrente e asciugateli (1). Dividete i funghi, la parte meno bella potete tagliarla a pezzetti e utilizzarla in una crema (2) metre quelli più belli e sani li utilizzerete tagliati a fettine nella ricetta (3). Ricordatevi che vi occorrono circa 200/250 grammi di porcini puliti per questa ricetta.  



Parate il filettino, eliminate membrane e filaccetti, quindi salate e pepate (4). Stendete le fettine di pancetta, poggiate il filetto sopra queste ultime e arrotolate il tutto. Legate con spago da cucina in entrambi i sensi come fosse un arrosto (5). Sciogliete il burro in una padella e rosolatevi brevemente l'aglio; a questo punto rosolate la carne nel burro spumeggiante da tutti i lati (6).



Inserite le bacche di pepe leggermente schiacchiate nella padella (7); dopo un minuto fiammeggiate con il cognac (8), quindi estraete la carne e tenetela da parte al caldo avvolta nell'alluminio. Mettete sul fuoco un'altra padella e rosolatevi uno spicchio d'aglio con l'olio E.V.O.. Abbassate la fiamma e aggiungete la panna (9). continuate la cottura fino alla consistenza desiderata.



Nel frattempo rosolate i funghi nella padella (10) e quando ben colorati sfumate con il vino bianco (11). Quando il vino sarà evaporato, salate e aggiungete il prezzemolo e saltate il tutto. Componete il piatto aggiugendo i funghi nel piatto, quindi tagliate il filetto in 6 parti e distribuitelo nei piatti. Aggiungete la salsa al pepe verde e guarnite con un ciuffo di germogli di porro (12).


Consigli e curiosità
Molto semplice da realizzare, un piatto nato da un avanzo di filetto di un'altra ricetta. Lo abbiamo utilizzato per una cenetta a due con mia moglie, e visto l'abbondanza di porcini di questo periodo, perchè non unire le due cose. Un ottimo risultato con carne sapida e succosa. Un solo consiglio da darvi: attenti alla cottura del filetto! Otto minuti di rosolatura a fuoco medio con annessa flambata per conto mio sono molto più che sufficienti.

Vino consigliato: Pinot nero della Valle D'Aosta D.O.P.  - LES CRETES


Nessun commento
© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu