The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Filetti di pesce burro fusion style

ricette
Filetti di pesce burro fusion style
Ingredienti
  • 1,2 kg di pesce burro

  • 400 g di bok choy

  • 200 ml di latte

  • 100 g di Panko

  • 80 g di vermicelli di riso

  • 50 ml di mirin

  • 50 g di pasta di miso

  • 20 g di zenzero

  • 20 g di farina 00

  • 20 g di burro

  • 10 pistilli di zafferano

  • 4 cucchiai di madorle a fettine

  • 1 spicchio d'aglio

  • 1 cipolla

  • 1 uovo

  • Q.B. sale e olio di semi

Caratteristiche
  • Tipologia:        secondi di pesce

  • Difficoltà        «««

  • Costo               €  € €     

  • Tempo di preparazione         30 min

  • Tempo di marinatura            30 min

  • Tempo di cottura                   15 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Padella, coltello per sfilettare, ciotola media nr 2, ragno, carta da cucina

Cottura: FORNELLO

Procedimento

- Le immagini con il numero di colore verde sono ingrandibili (pc e tablet) -


Squamate, pulite ed eviscerate il pesce burro, quindi sfilettatelo (1); riducete ogni filetto in 6 triangoli di dimensioni simili. Mettete i pistilli in una ciotolina con tre cucchiai di acqua tiepida e coprite con la pellicola. Sciogliete la pasta di miso dentro una ciotola con pochissima acqua, poi, mettete a marinare i trancetti di pesce avendo cura che siano avvolti dalla soluzione (2). Coprite la ciotola e lasciate riposare in frigorifero per mezzora. Nel frattempo preparate la variante della salsa Mornay. In un pentolino, fate tostare la farina con il burro, mescolando con una frusta per non formare grumi; quando avrà assunto un colore nocciola aggiungere il latte freddo continuando a mescolare. Aggiungete un pizzico di sale, il solo tuorlo dell'uovo e lo zafferano con il suo liquido (3). Sempre mescolando lasciare addensare come una normale besciamella. Fate raffeddare senza far formare la pellicola superficiale (mescolate ogni tanto).




In una padella tostate le mandorle a fuoco basso e tenetele da parte (4). Pulite, mondate e affettate a julienne la cipollla e lo zenzero decorticato (5). Tritate l'aglio e dopo aver mondato e lavato il bok choy tagliatelo a pezzetti (6). Prendete ora la padella, aggiungete tre cucchiai di olio di semi e mettete a stufare la cipolla insieme allo zenzero e all'aglio.



Dopo un paio di minuti sfumate con il mirin e aggiungete il cavolo cinese (7), fate saltare brevemente, aggiustate di sale, quindi tenete coperto al caldo. Tirate fuori dal frigo i filetti di pesce e asciugateli con della carta da cucina, quindi pennellateli con la crema da un lato (8) e passateli nel panko (9). Ripetete l'operazione dall'altro lato e teneteli da parte.



Dividete i vermicelli in 4 parti, tipo un nido e immergeteli nell'olio bollente; vedrete che si gofieranno subito (10), tirateli fuori e iniziate a compore il piatto. Mettete un quarto delle verdure sul piatto, un pizzzico di mandorle, quindi un cestino di vermicelli fritti (11). Friggete i filetti nello stesso olio appena usato (12); tamponate con carta assorbente e salate.



Ponete tre filetti di pesce sopra ogni cestino e decorate a piacimento (13). Servite subito prima che si raffreddino.


Consigli e curiosità

Carina come ricetta vero? Abbiamo scelto una ricetta fusion per il nostro pesce burro. Ha carni delicatissime e rosee, ma il sapore è tutto da scoprire. Poichè non è cosa semplice reperirlo, potreste sostituirlo con un'altro pesce ad esempio merluzzo o alibut, oppure con delle semplici ali di razza (queste le trovate anche al supermercato). Il resto degli ingredienti dovreste trovarli facilmente in commercio. Attenzione alle cotture!!! Guardate bene le foto che vi aiuteranno  in questa fase e vedrete  che non ci saranno problemi a portare a termine la ricetta in maniera ottimale.

Vino consigliato: "Alastro" Sicilia DOC - Planeta



Nessun commento
© 2014-2019 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu