The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Kesyo-age (gamberi vestiti a festa)

ricette
Ingredienti
  • 8 gamberoni

  • 50 gr di farina di riso grezza

  • 1 tuorlo d'uovo

  • 200 ml di acqua frizz. ghiacciata

  • 150 gr di farina di riso fina

  • 8 pezzetti di algha nori

  • 3 cubetti di ghiaccio

  • 1 cucchiaino di olio di sesamo

  • Q.B. olio di arachidi

Caratteristiche
  • Tipologia          Tempura

  • Difficoltà         ««

  • Costo                €  €    

  • Tempo di preparazione          15 min

  • Tempo di cottura                    3 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

bowl, wok, bacchette lunghe, gratella, carta assorbente, frusta a molla

cottura: FORNELLO

Lavate, sgusciate (1-2) e togliete la venatura nera dai gamberi (3). Praticate 4 incisioni nella parte inferiore e raddrizzatelo




perchè i tagli si aprano (4).  Scaldate l'olio di arachidi (circa 170°) nel wok e aggiungete alcune gocce di quello al sesamo (5). Avvolgete intorno alla coda di ciascun gambero il pezzetto di alga (6) e tagliate la coda in diagonale per dare un motivo




estetico (7) . Preparate la pastella mettendo in una bowl l'uovo che sbatterete con l'acqua, una volta pronto setacciate e incorporate la farina senza renderla troppo omogenea, ma fino ad ottenere una pastella con pochi grumi (8). Passate i gamberi nella farina di riso, immergetelo poi nella pastella (non la coda) e nuovamente nella farina grezza (9), quindi  immergetelo




nell'olio (10). Friggete i gamberi sino a che la pastella non sarà ben dorata. Toglieteli dall'olio e fateli scolare su di una gratella. Poi adagiateli su di un piatto ricoperto di carta assorbente. Impiattate e serviteli ben caldi (11) accompagnadoli con la salsa per tempura.




Nessun commento
Consigli e curiosità

Grande piatto ... questo tipo di tempura viene realizzato per occasioni speciali. Si differenzia dalla tempura di  gamberi classica per la croccantezza della farina di riso grezza. Aggiungerei solo molto particolare e delicata.

Attenzione: incidete con cura i gamberi e se preferite una perfetta linea retta infilzateli con uno stecco da spiedino. Temperatura dell'olio non superiore ai 175 ° (usate la sonda).

Bevande consigliate: Sakè

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu