The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Maccheroni al nero di seppia con ragù di cavolfiore arancione cozze e bottarga

ricette
Maccheroni al nero di seppia con ragù di cavolfiore arancione cozze e bottarga
Ingredienti
  • 320 g di maccheroni al nero di seppia

  • 1 kg di cozze

  • 700 g di cavolfiore arancione

  • 3 cucchiai di olio E.V.O.

  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato

  • 1 spicchio d'aglio

  • Q.B. bottarga di tonno intera (non in polvere)

  • Q.B. sale e peperoncino (facoltativo)

Caratteristiche
  • Tipologia:        primi di pesce

  • Difficoltà        «

  • Costo               €   

  • Tempo di preparazione          20 min

  • Tempo di cottura                    22 min

  • kcal/100 gr                            172 Kcal


Attrezzature utilizzate

Saltapasta, mandolina, pentola grande, ciotola, padella ampia
Cottura: FORNELLO

Procedimento
Pulite le cozze eliminando le barbe, quindi ponetele in una padella con il coperchio e fatele aprire a fuoco alto. Eliminate i gusci e tenete i bivalve da parte. Pulite e mondate il cavolfiore arancione, quindi separate le cimette e lavatele sotto l'acqua (1). Lessate queste ultime in abbondante acqua bollente salata per 10-12 minuti circa; scolatele con la schiumarola e tenete da parte l'acqua. Mettete in un saltapasta tre cucchiai di olio E.V.O. e uno spicchio d'aglio in camicia, quando sarà colorato eliminate quest'ultimo e aggiungete il prezzemolo tritato e le cimette di cavolfiore lessato. Lessate la pasta nell'acqua di cottura del cavolfiore (3).   



Aggiungete le cozze al ragù e fate saltare brevemente (4). Scolate la pasta molto al dente, direttamente nel saltapasta (5), aggiungete un mestolo di aqua di cottura e mantecate il tutto. Impiattate velocemente aggiungendo la bottaga di tonno a lamelle e decorando con qualche piccola fogliolina di prezzemolo, quindi servite (6).


Consigli e curiosità

Altra ricetta semplice, semplice che entrerà a far parte della selezione "quick&easy" del nostro sito. Nonostante tutto, non tralasciamo mai la nostra vena salutistica; abbiamo utilizzato il cavolfiore arancione per le sue grandi proprietà antitumorali e il suo contenuto di carotenoidi. L'abbinamento con il resto degli ingredienti si sposa alla perfezione. Provatelo anche con altri tipi di pasta e fatemi sapere.

Vino consigliato: Lighea - DONNA FUGATA


Nessun commento
© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu