The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Millefoglie di melanzana, triglie e pomodorini confit

ricette
Ingredienti
  • 4 melanzane

  • 40 pomodorini ciliegini confit

  • 28 filetti di trigliette

  • 1 spicchio d’Aglio

  • Q.B. Farina bianca

  • Q.B. Olio EVO

  • Q.B.  sale e pepe

Caratteristiche
  • Tipologia         Secondi di pesce

  • Difficoltà        ««

  • Costo               €  €  €  

  • Tempo di preparazione          60 min

  • Tempo di cottura                    10 min

  • kcal/100 gr                            N.d.


Attrezzature utilizzate

Coltello per sfilettare, padella, carta forno

Cottura: FORNELLO/FORNO

Mondate e lavate le melanzane; tagliatele a fette di c.a. 4 mm di spessore (1) e mettetele a spurgare con il sale (2) sotto un peso per 30 minuti. Sciacqua tele e asciugatele molto bene. Disponetele su di una teglia foderata con carta forno, aggiungete un filo d'olio (3) e passate in forno ventilato a 200° per 15 minuti girandole a metà cottura.



Pulire e sfilettare le triglie (vedi come preparare i filetti). Passare i filetti nella farina (4), mettere sul fuoco un tegame con olio EVO  e l'aglio leggermente schiacciato in camicia, adagiare delicatamente i filetti (5) e rosolare per pochi minuti fino a quando non saranno dorati. (cottura velocissima stiamo solo sigillando i succhi). Stendete la carta forno tagliata in quattro parti su una teglia e comporre la millefoglie partendo da uno strato di melanzane, seguita dai filetti di triglia rosolati (6), quindi i pomodorini



confit (7). Ricominciare da capo con un altro strato di melanzane, poi triglie (8) quindi pomodorini (9) fino ad esaurimento degli


ingradienti (10); terminate con un filetto di triglia ed un pomodorino (11). Infornare a 180° in forno preriscaldato per 8/10 minuti.





Nessun commento
Consigli e curiosità

ricetta abbastanza semplice, con una reginetta del mare la "triglia". Pesce dalle carni delicatissime, bene si abbina alla melanzana usata in questo piatto, dove le combinazioni dei sapori vengono ben bilanciate.

Vino consigliato: Pigato DOCG - LAURA ASCHERO

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu