The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Porri con dressing alla senape e dragoncello

ricette
Porri con dressing alla senape e dragoncello
Ingredienti
  • 1 kg di piccoli porri

  • 6 cucchiai di olio E.V.O.

  • 5 ml di aceto di  mele

  • 3 grani di pepe nero

  • 1 cucchiaio di senape di Djione

  • 1 cucchiaino da caffe di semi di senape gialla ammollata nell'aceto bianco

  • 1 foglia di alloro

  • 1 ciuffo di dragoncello

  • Q.B. sale e pepe nero

Caratteristiche
  • Tipologia:        Antipasti/contorni

  • Difficoltà        « molto facile

  • Costo               €     

  • Tempo di preparazione          15 min

  • Tempo di cottura                    18 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Coltello multiuso, asparagiera, minipimer ad immersione, ciotolina, spago da cucina

Cottura: FORNELLO

Procedimento

- Le immagini con il numero di colore verde sono ingrandibili (pc e tablet) -

Mettete a bollire l'acqua nell'asparagiera con la foglia di alloro ed i grani di pepe nero. Mondate e tagliate a metà per il lungo i piccoli porri (1), lavateli ripetutamente per eliminare i residui di terra (2), quindi legateli con lo spago in maniera ferma ma non eccessivamente stretta (3).




Poneteli dentro il cestello e metteteli a lessare in acqua con "abbondante sale" per 18 minuti dalla ripresa del bollore (4). Trascorso questo tempo estraete i porri eliminate il filo e adagiateli su di un piatto per farli intiepidire. Preparate ora la salsa alla senape. Mettete la senape dentro il bicchiere del minipimer aggiungete il sale, l'aceto e l'olio a filo (come per preparare una maionese) e frullate per emulsionare il tutto (5). Tritate le foglie del dragoncello e aggiungetele alla salsa insieme ai semi di senape (6).



Disponete i porri su piatti individuali o su di un vassoio da portata, aggiungete un filo di olio E.V.O. e la salsa alla senape; completate il tutto con una generosa macinata di pepe nero di mulinello e servite il tutto ancora tiepido o freddo (7)



Nessun commento
Consigli e curiosità

Un delizioso contorno, ma anche un'antipasto alternativo. Questi porri vi regaleranno in entrambi i casi un'ottima soluzione da servire ai vostri ospiti. Usate solo piccoli porri che sono più teneri e meno filacciosi di quelli grandi.


Nell'acqua di cottura considerate di aggiungere un po' più di sale del solito almeno un 10% in più (11/12 g per litro)


Attenzione a non cuocerli troppo (Mordidi si - stracotti e molli no). Attenti anche ai tempi di preparazione, aggiungete la salsa solo al momento di servire soprattutto per la versione tiepida; il calore potrebbe compromettere la salsa.  


Vino consigliato: Lighea - DONNA FUGATA

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu