The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Prosciutto e fichi al forno

ricette
Ingredienti
  • 8 fette di prosciutto crudo

  • 4 grossi fichi

  • 4 fili di erba cipollina

  • 1 cucchiaio di pinoli

  • 4 ciuffetti di santoreggia

  • Q.B. sale, pepe e glassa al balsamico

Caratteristiche
  • Tipologia:       Antipasto

  • Difficoltà        «

  • Costo               €     

  • Tempo di preparazione          20 min

  • Tempo di cottura                    10 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Teglia antiaderente, spelucchino, padella, coltello affilato

Cottura: FORNELLO + FORNO

Tagliate il picciolo del fico (1), quindi pelatelo delicatamente (2) e andate a praticare un'incisione a croce senza tagliare completamente il frutto.




Eliminate il grasso dal prosciutto e tenetelo da parte; disponete le fette di prosciutto crudo una sull'altra formando una croce. Ponete al centro di quest'ultimo il fico aperto (4). Ripetete l'operazione fino a terminare il prosciutto e i frutti. Mettete a tostare i pinoli a fuoco medio su una padella antiaderente (5), nel frattempo prendete il grasso del prosciutto "battetelo" a coltello aggiustate di sale di pepe e mescolate (6).


Mettete un poco di battuto al centro del fico, aggiungete qualche pinolo  ed infine un pizzico di foglioline di santoreggia (7). Sollevate le fette di prosciutto unendo le punte verso l'alto (8), formate un fagottino e legatelo con un filo di erba cipollina (9).


Ripetete l'operazione anche per gli altri; Prendete un foglio di carta forno e mettetelo sul fondo della teglia, quindi ponetevi sopra i fagottini (10) e cuocete in forno ventilato a 200° per circa 5-6 minuti. Servite tiepidi, con gocce di glassa balsamica sul piatto.



Nessun commento
Consigli e curiosità
Ricetta velocissima per un antipasto molto gustoso con ingredienti semplici che si bilanciano a vicenda. Abbiamo scelto il Fico“Casciteddha” un fico abbastanza comune che produce grossi "fioroni" con una polpa dolce ed omogenea e un prosciutto Crudo di Parma DOP. Attenzione al passaggio nel forno non superate i tempi e le temperature. Servite caldo o meglio ancora tiepido con l'aggiunta di un letto di rucolina.


Vino consigliato:
Malvasia colli di Parma D.O.C - MONTE DELLE VIGNE

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu