The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Risotto al nero con ragù bianco di seppie

ricette
Ingredienti
  • 240 gr riso carnaroli

  • 250 gr di seppie pulite

  • 5 gr di verde di cipollotto

  • 1,5 litri di brodo di pesce

  • 60 ml di olio EVO

  • 1/2 cipolla

  • 2 spicchi d'aglio

  • 1 sacca di nero di seppie

  • Q.B. sale e peperoncino

Caratteristiche
  • Tipologia:        primi di pesce

  • Difficoltà        ««

  • Costo               €    

  • Tempo di preparazione          15 min

  • Tempo di cottura                    20 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Risottiera, ciotola

Cottura: FORNELLO

Mettete sul fuoco il brodo, tagliate le seppie grossolanamente (1) e tritate la cipolla. Mettete sul fuoco la risottiera con metà olio e la cipolla (2), fate appassire quindi tostatevi il riso (3). Sfumate con metà del vino bianco e



proseguite aggiungendo brodo quando necessario. Svuotate la viscica della seppia in una ciotolina (4) e immergetela in poca acqua calda per estrarne quanto rimasto. Aggiungetelo al riso a metà cottura (5), quindi in una padella, rosolate l'aglio nel rimanente olio. Aggiungete un pizzico di peperoncino, le seppie (6) e cuocete a fuoco vivo per un




paio di minuti, quindi sfumatele con il rimanente vino bianco (7). Abbassate la fiamma e lasciate cuocere fino a che il riso sarà pronto. A questo punto aggiungete il nero di seppia, tagliate il verde del cipollotto e servite immediatamete mettendo il ragù di seppie sopra il riso (8).   



2 commenti
Voto medio: 125.0/5

Claudia G.
2017-09-05 23:49:08
Che bellissimo piatto! Complimenti per il sito sei bravissimo
2017-11-16 07:49:54
Sito magnifico ricco di ricette gustose e spiegate molto bene,5 stelle sono poche per il voto che merita !
Consigli e curiosità

Grande classico della cucina italiana, che non poteva assolutamente mancare tra le mie ricette. L'interpretazione si scosta leggermente dalla versione classica (le seppie all'interno del risotto), per la scelta cromatica e dissociata del ragù bianco di seppie e la presenza del verde di cipollotto (da provare!!!).
Mi raccomando il risotto sempre all'onda.

Vino consigliato: Radici Fiano di Avellino docg - MASTROBERARDINO

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu