The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Risotto alla lavanda

ricette
Risotto alla lavanda
Ingredienti
  • 320 g di riso Roma

  • 50 ml di vino bianco secco

  • 20 g di burro

  • 20 rametti di lavanda fresca

  • 8 bacche di coriandolo

  • 1 rametto di foglie di lavanda fresca

  • 1 ciuffo di dragoncello fresco

  • 1 cipolla di tropea

  • 1 scalogno

  • 1 zucchina

  • 1 carota

  • 1 limone di Sorrento non trattato

  • Q.B. Grana Padano, sale e pepe

Caratteristiche
  • Tipologia:        primi piatti

  • Difficoltà        «molto facile

  • Costo               €   

  • Tempo di preparazione          20 min

  • Tempo di cottura                   18 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Risottiera, pentola per il brodo, passino, coltello multiuso, ciotoline, grattuggia

Cottura: FORNELLO

Procedimento

- Le immagini con il numero di colore verde sono ingrandibili (pc e tablet) -


Legate un paio di spighe di lavanda ed il rametto con le foglie con lo spago da cucina (1), mondate gli ortaggi, pelate carota e scalogno.  Partendo  da acqua fredda inserite quanto appena scritto nella pentola e preparate un brodo (2) leggermente salato. Nel frattempo mondate e sbucciate la cipolla di Tropea (3).



Prendete la risottiera (in mancanza di questa una pentola dai bordi non troppo alti), mettetela sul fuoco a fiamma bassa e sciogliete il burro; quando quest'ultimo spumeggerà aggiungete la cipolla e fate appassire dolcemente (4). Appena pronta aggiungete il riso e tostatelo per qualche minuto mescolandolo (5), a questo punto sfumate con il vino bianco. Proseguite la cottura aggiungendo il brodo all'occorrenza. Nel frattempo preparate il dragoncello tritato e staccate i petali di lavanda dalla spiga (6).



Lasciate la consistenza del risotto "all'onda", quindi arrivati alla cottura, se necessario aggiungete un poco di brodo (7), poi il dragoncello tritato (8) e 2/3 dei fiori di lavanda (9).



Grattuggiate il formaggio, ne basterà circa un cucchiaio a testa (10); mantecate il riso e appena pronto impiattate. Terminate aggiungendo pepe bianco di mulinello, un accenno di buccia di limone grattugiata e i petali di lavanda tenuti da parte (11)


Consigli e curiosità

Che profumo questo piatto! Un gran successo ... delicato, profumato con la lavanda e l'accenno di scorza di limone di Sorrento, davvero un gran bel piatto. Se volete qualcosa di alternativo come primo e volete cimentarvi, questo è il vostro piatto. E' facile da realizzare ed è anche economico. Provatelo e fatemi sapere ;-)

Vino consigliato: Vermentino della riviera ligure di ponente DOP -                                                           CASCINA NIRASCA


Nessun commento
© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu