The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Salse Thailandesi

ricette

Il cibo thai è sempre accompagnato da salse particolarmente piccanti, eccezzionalmente piccanti, piccantissime da urlo oppure dolci/piccanti. Un tripudio di peperoncini messi ovunque come condimento, o anche solo per decorazione.
Quando sono stato in Thailandia, vi assicuro che passato il terzo giorno, non sentivo più la lingua in bocca; eppure vi assicuro che io all'uso mangio piuttosto piccante. Credo che essenzialmente dipenda dal sapore dei loro cibi; i thailandesi tendono ad arricchirlo con le micidiali salsine. Ad ogni modo, troverete di seguito una parte delle salse da loro utilizzate, con le relative ricette per prepararle in casa.

Un abbraccio


Wally

Pasta di gamberetti con peperoncini rossi -
Nam Prick Pow

Ingredienti:

  • 125  ml di olio di arachide

  • 8 scalogni

  • 3 spicchi d'aglio

  • 100 gr di gamberi o gamberetti secchi

  • 30 gr di peperoncini rossi secchi

  • 1 cucchiaio di zucchero di palma

  • 1 cucchiaio di salsa di pesce

  • 2,5 cucchiai di succo di tamarindo


Tagliate a pezzetini i peperoncini. Lavate, pelate e tagliate a listarelle sottili gli scalogni. Pelate e tagliate a fettine l'aglio. In un wok mettete a scaldare l'olio e fate soggriggere l'aglio e lo scalogno. Una volta dorato scolatelo e mettetelo nel bicchiere del mixer. Nell'olio rimasto nel wok mettete i gamberetti e il peperoncino e friggeteli fino a che non saranno ben dorati. Poi scolateli e mettete anch'essi nel bicchiere del mixer. Aggiungete quindi lo zucchero e cominciate a frullare. Aggiungete poi la salsa di pesce e il succo di tamarindo e amalagamate bene il tutto fino a ottenere una pasta omogenea.

Curry rosso - Nam prik gaeng ped

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di semi di coriandolo

  • 1 cucchiaio di semi di cumino

  • 5 peperoncini rossi essiccati

  • 3 cucchiai di scsalogno a fettine

  • 8 spicchi d'aglio

  • 3 fettine sottili di galanga

  • 2 cucchiai di citronella (solo la parte interna del bastoncino tagliata a fettine sottili)

  • 2 cucchiai di scorza grattuggiata di kafir lime

  • 1 cucchiaio di radice di coriandolo tritata

  • 10 grani di pepe nero

  • 1 cucchiaio di pasta di gamberetti


Tagliate i peperoncini rossi nel senso della lunghezza, toglietegli i semi e metteteli in ammollo in acqua calda per 15 minuti. Schiacciate poi gli spicchi d'aglio. Friggete, in una padella, i semi di coriandolo e di cumino a fiamma bassa per 5 minuti c.a., poi pestateli con il pestello in un mortaio fino a ridurlo in polvere. Sempre nel mortaio aggiungete gli altri ingredienti tranne la pasta di gamberi cha aggiungerete per ultima.


© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu