The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Shabu Shabu

ricette
Ingredienti
  • 600 gr di filetto

  • 200 gr di tofu fermo

  • 240 gr di shirataki

  • 100 gr di germogli di bambù

  • 2,5 lt di brodo niban dashi

  • 2 cipollotti

  • 8 funghi shitake

  • 6 foglie di cavolo cinese

  • 16 foglie di spinaci novelli

  • 80 ml di salsa Kyoto

  • 80 ml di salsa Tokyo

  • 80 ml di salsa Ponzu

Caratteristiche
  • Tipologia:        Giapponese

  • Difficoltà        ««

  • Costo               €  € €      

  • Tempo di preparazione      60 min

  • Tempo di cottura           A piacimento

  • kcal/100 gr                         N.D.


Attrezzature utilizzate

Ciotole, bacchette lunghe, coccio, fornelletto da tavola

Cottura: FORNELLETTO DA TAVOLA


Mettete in ammollo in acqua calda i funghi shitake. Lavate tutte le verdure sotto l'acqua corrente, asciugatela e iniziate a mondarla e tagliarla secondo quanto indicato. Partendo dagli spinaci novelli, eliminate la costina finale (1). Separate la costa bianca dalla foglia del cavolo cinese e tagliate entrambe le parti a listarelle (2). Tagliate il cipollotto alla lunghezza di 5 centimetri, quindi tagliatelo a julienne (3).



Scolate il tofu dall'acqua, quindi tagliate dei cubi da 2 centimetri di lato (4). Scolate e sciacquate i germogli di bambù e taglatelo a rondelle da 3 millimetri (5). Prendete i funghi shitake, strizzateli leggermente e tagliate via il gambo (6). Scaldate lentamente il coccio con dell'acqua;



una volta caldo gettatela via e mettete nella pentola il niban dashi (7). Eliminate i filamenti ed il grasso dal filetto, quindi tamponatelo con della carta da cucina e tagliate le fettine in modo molto sottile. Disponete tutti gli ingredienti su di un vassoio e portate in tavola. La pentola con il brodo va posta al centro del tavolo e riscaldata da un fornelletto.



Aggiungete le salse nelle ciotole individuali; ogni commensale si servirà dal vassoio da sè e cucinerà gli ingredienti a piacimento, al termine unire le verdure rimaste ed il tofu nel coccio e cucinate per 10 minuti. Aggiungete la pasta e cuocete ancora per un minuto, quindi servite nelle ciotole individuali.


Nessun commento
Consigli e curiosità

Questo è un grande piatto lungo da preparare. Se dovete realizzare il brodo e le salse da soli, prendetevi i vostri tempi e mi raccomando non lesinate sulla qualità degli ingredienti. La cottura avviene esclusivamente in tavola e la cena durerà parecchio.

Il nome dello stufato sembra aver avuto origine dal rumore della carne immersa nel brodo.

Bevanda consigliata: sakè

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu