The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Tagliata di pesce spada agli agrumi in crosta di pistacchi con pomodorini confit

ricette
Tagliata di pesce spada agli agrumi in crosta di pistacchi con pomodorini confit
Ingredienti
  • 600 g di pesce spada (1/2 trancio da 3 cm)

  • 100 g di misticanza varia

  • 100 g di graniglia di pistacchio di BRONTE

  • 20 pomodorini ciliegini

  • 20 fiori di cappero

  • 2 g di zenzero pelato fresco

  • 2 arance

  • 2 acciughe

  • 1 cipolla di tropea piccola

  • 1 manciata di prezzemolo fresco

  • 1 limone

  • 1 mazzetto di origano fresco

  • 3 spicchi di aglio

  • 1 cucchiaio di maizena

  • 1 cucchiaio di sale

  • 1 cucchiaio di zucchero

  • Q.B. sale, pepe, aceto di vino bianco e olio E.V.O.

Caratteristiche
  • Tipologia:       antipasti/secondi di pesce

  • Difficoltà        ««

  • Costo               €  € €    

  • Tempo di preparazione          20 min

  • Tempo di marinatura              30 min  

  • Tempo di cottura                    30 min totali

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Ciotole, coltello affilato, colino, spremi agrumi, padella antiaderente, grattuggia

Cottura: FORNELLO+FORNO

Procedimento

Eliminate la pelle e porzionate il trancio di spada, tagliate a meta le arance, il limone e spremetelo dentro una ciotola. Aggiungete un pizzico di zucchero e di sale e mettete a marinare il pesce nel succo (1). Nel frattempo tagliate a metà i pomodorini, affettate la cipolla e tritate l'origano e l'aglio. Trascorsa mezzora, filtrate il succo in un tegame (2) e grattuggiate lo zenzero per ricavarne il succo (3), quindi aggiungetelo nella pentola.   




Radunate i pomodorini in una pirofila con la parte tagliata rivolta verso l'alto. Cospargete di sale e di zucchero in pari quantità, del trito appena realizzato e di poca scorza di limone grattuggiata (4). Passateli in forno ventilato per mezzora a 150°. Nel mentre preparate la salsa verde tritando il prezzemolo e le acciughe con tre cucchiai di olio evo e un cucchiaino di aceto (5). Preparate la salsa agli agrumi riducendo sul fuoco il succo di 1/3 e aggiungendo la maizena sciolta in poca acqua (6). Mentre addensate la  




salsa, cuocete  i tranci di spada sulla padella con un filo di olio E.V.O. e uno spicchio d'aglio (7) . Cucinate a fuoco dolce 4 minuti per lato; in un'altra padella tostate i pistacchi a fuoco medio (8). Pennellate con un poco di salsa un lato dello spada e cospargete con il trito di pistacchi (9).




Ricavate dei tranci da 5 centimetri di larghezza e tagliate le fettine di pesce a 8 millimetri circa (10). Tenete al caldo fino al momento di servire (6-7 fette ogni porzione saranno sufficienti). Aggiungete la misticanza sul piatto con il cipollotto e i fiori eduli, aggiungete i pomodorini confit e sopra ad essi i fiori di cappero. Per ultimo aggiungete lo spada tagliato, la salsa verde a gocce e la salsa agli agrumi nel piatto e servite (11).




Nessun commento
Consigli e curiosità

Piatto ricco di sapori, una ricetta dal gusto mediterraneo che ben si presta sia come antipasto che come secondo piatto. Come sempre per questo tipo di pesce attenzione alle cotture altrimenti le carni ne risentiranno. Buono anche l'accostamento tra il sapido della salsa verde e quello dolciastro della salsa agli agrumi.

Vino consigliato: Riviera Ligure di Ponente Pigato DOC- Laura Aschero

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu