The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Zuppa di cozze alla francese - mouclade à la crème

ricette
Zuppa di cozze alla francese - mouclade à la crème
Ingredienti
  • 2 kg di Moules de Bouchot (piccole cozze bretoni)

  • 100 ml di panna fresca

  • 50 ml di vino bianco secco

  • 30 g di burro

  • 20 g di farina

  • 4 scalogni

  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato

  • 1 cucchiaino di curry

  • 1 tuorlo d'uovo

  • 1/2 limone

  • Q.B. sale e pepe

Caratteristiche
  • Tipologia:        primi di pesce- zuppe

  • Difficoltà        « (facile)

  • Costo               €     

  • Tempo di preparazione          30 min

  • Tempo di cottura                    25 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Padella ampia, colino cinese, pentola antiaderente o coccio, frusta, ciotola, spremi agrumi


Cottura: FORNELLO

Procedimento
- Le immagini con il numero di colore verde sono ingrandibili (pc e tablet) -


Sbucciate gli scalogni e tritateli finemente (1), metteteli ad appassire in una padella con meta del burro e sfumate con il vino bianco. Lavate e raschiate le eventuali incrostazioni delle cozze; eliminate il bisso e aggiungetele nella padella (2). Coprite con un coperchio e fate aprire le cozze. Nel frattempo preparate la base della salsa; nel tegame sciogliete il rimanente burro (3),




aggiungete il curry e poi aggiungete la farina e mescolate per 2-3 minuti (4). Filtrate il fondo di cottura delle cozze e aggiungetelo alla salsa (5). Cuocete a fuoco bassissimo per 8 minuti. In una ciotola aggiungete la panna, il succo del limone il tuorlo d'uovo e una generosa macinata di pepe nero; mescolate fino ad amalgamare il tutto (6).




Aggiungetelo alla base (7) e rendete omogenea la crema mescolando per circa 6 minuti. Separate i mitili dai gusci, lasciatene qualcuna intera da aggiungere alle fondine; aggiungetele alla crema (8) mescolate per un minuto e servite subito. Completate con le cozze intere e il prezzemolo tritato (9).




Consigli e curiosità

Devo ammettere che ero abbastanza scettico con questa ricetta. Ne parlai con Philippe, un mio amico di Mont-Dol, durante un pranzo. Mi decantava un prodotto molto usato nella sua zona e preparato secondo una vecchia ricetta di famiglia. Il risultato che mi figuravo non mi ispirava per niente, ma siamo gente di cucina no? Dunque, dopo forte insistenza da parte sua, gli promisi di realizzare la sua ricetta e di fargli sapere. Il problema iniziale è stato reperire la materia prima, ma grazie al mio pescivendolo, siamo riusciti a far arrivare una partita di Moules di Bouchot, un'eccellenza della Bretagna. Dolcissime e carnose, senza neanche un filo di sabbia, questo mitile mi ha stupito e ancora di più la ricetta gustosa e avvolgente; voglio aggiungere che nonostante la presenza della panna, è un piatto che non stucca e che assapori fino alla fine. Detto ciò amici miei, tocca a voi provare la ricetta di Philippe.

Vino consigliato:
Arancio Prosecco DOC Treviso Extra Dry -

                                  ITALO CESCON


Nessun commento
© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu