The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nigiri tamagoyaki-gyoku - Nigiri di frittata

ricette
Ingredienti
  • 1/2 presa di riso su-meshi

  • 70 gr di Tamago Yaki

  • 50 ml di salsa di shoyu

  • Q.B. Wasabi


Caratteristiche
  • Tipologia:        Giapponese/sushi

  • Difficoltà        «

  • Costo                    

  • Tempo di preparazione          5 min

  • kcal/100 gr                             N.D.


Attrezzature utilizzate

Coltello per sushi

Tagliate l'alga nori a strisce da 1,5 per 7 centimetri (1), prendete la tamago yaki e tagliate in diagonale quattro fettine spesse 3 millimetri (2). Recuperate dall'hangiri quattro prese di su-meshi, grosse come una pallina da ping pong e formate nella mano un cilindro (3). Continute a sagomarlo velocemente per darle la classica



forma a siluro (4), applicate un poco di wasabi (5) e sovrapponete con l'altra mano la fettina di frittata e applicate la fascetta di alga nori (5). Fate attenzione a far capitare la giunzione sotto il nigiri e fissate con un chiicco di riso le due estremità. Ponete il nigiri ottenuto nel piatto (6) e servite con salsa shoyu accompagnata da una pallina di wasabi.



Nessun commento
Consigli e curiosità

La tamago yaki è la frittata spessa si usa in diverse preparazioni ed è un pò  complicata da realizzare, soprattutto le prime volte.
Non vi venga in mente di realizzare una frittatona spessa tutta in un pezzo, bisogna arrotolarla con molta pazienza.

Bevande consigliate: sakè, birra Asahi, the verde leggero

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu