The Kitchen Tales of Wally
Vai ai contenuti

Menu principale:

Robusutà Uramaki - Roll rovesciato gigante di Astice

ricette
Ingredienti
  • 1 astice da 800 gr

  • 10 ml di salsa teriyaki

  • 1/2 avocado
  • 1 e 1/2 presa di su-meshi
  • 2 foglie di lattuga
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • Q.B. wasabi
  • Q.B. maionese


Caratteristiche
  • Tipologia         Sushi

  • Difficoltà        ««««

  • Costo               €  €  €     

  • Tempo di preparazione        25 min

  • Tempo di cottura                 8+2 min

  • kcal/100 gr                          N.D.  


Attrezzature utilizzate

Wok, legacci o spago da cucina, stuoia per sushi, coltello da sushi bowl e panno con acqua e aceto.

Cottura: FORNELLO

Steccate e legate l'astice, immergetelo in acqua fredda (1) e cuocetelo per 8 minuti a partire dal fremere dell'acqua; toglietelo dalla pentola e fatelo raffreddare. Staccate le chele e la coda dell'astice. Con molta cautela, estraete le carni dal carapace (2-3). Ripetete l'operazione con le chele;   tagliate la più grossa e bella a metà in senso
   



orizzontale (4), ricavandone due pezzi. Separate i filetti dal mantello dell'astice mantenendolo intatto (5-6), quindi    


scaldate il wok con poco olio e rosolate i due filetti, sfumate quindi con la salsa teriyaki e continuate la cottura per 1 minuto, nel frattempo lavate e mondate l'insalata (9). Avvolgete la stuoia nella pellicola, quindi  stendete sopra a quest'ultima una parte del riso e lasciando un bordo libero di 5 centimetri. Aggiungete un filo di maionese e iniziate



a disporre l'insalata (10); fatto questo sistemate i filetti e iniziate ad avvolgere il nigiri (11-12). Richiudete su se  



stesso arrotolando (13). Pelate l'avocado (14) e prendetene metà,  tagliatelo a fettine sottili 1 millimetro, quindi   



coprite irrorate con il succo di limone (16). Disponete l'avocado così tagliato sopra l'uramaki fatto (17) e aggiungete ogni due fette un pezzo di mantello dell'astice (18).




Coprite con la pellicola e con la stuoia aiutatevi a dare la forma al sushi (19); lasciate quindi coperto e con il rimanente riso formate due nigiri (20), passate un po di wasabi sulle polpettine e andate a coprire con le chele (21)




Continuate dando la forma ai nigiri e modellando velocemente con le mani. Ora procedete nel taglio del sushi; bagnate la lama del coltello e tagliate fette da due centimetri circa (22), eliminando le estremità. Ogni due tagli pulite il coltello in un panno con acqua e aceto, quindi procedete oltre. Ricomponete il sushi sopra ad un vassoio decorando a piacimento. Accompagnate con salsa shoyu.




Nessun commento
Consigli e curiosità

Questo è un sushi che non troverete tanto in giro per ovvi motivi. Potete aggiungere alcuni ingredienti al suo interno ma perderete in tal maniera l'unicità del Robusutà Uramaki con il suo ripieno in salsa teriyaki.

Bevande consigliate: sakè - birra Asahi  

© 2014-2017 The Kitchen Tales of Wally by Zanirato Walter  vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione scritta
Torna ai contenuti | Torna al menu